Un sorriso in mezzo al mare

“Un sorriso in mezzo al mare” è la denominazione del progetto realizzato dall’Associazione l’Angelo Federico Onlus che prevede il trasporto di soggetti disabili su imbarcazioni confiscate. Stamattina il “varo” dalla banchina del porto di Catania. 

Attraverso una collaborazione con Lega Navale Sezione Catania andremo a richiedere un’imbarcazione sequestrata agli scafisti e al mercato dell’immigrazione andremo ad apportare delle modifiche per la realizzazione della prima barca in Italia accessibile a tutte le forme di disabilità, con l’accesso direttamente in carrozzina e con i sanitari sopra cosi da poter far vivere il mare come tutti sogniamo che sia .
Oggi la prima uscita con 2 imbarcazioni a vela della lega navale con il patrocinio del comune di Catania con la presenza del sindaco Salvo Pogliese e l’assessore con delega al mare Michele Cristaldi e grazie al Movimento Cristiano Lavoratori che ha offerto la prima uscita si è messo il primo tassello del progetto più importante.
Un ringraziamento ai ragazzi di Giusi Oasi Della Crescita e alla lega navale di Catania.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.